Eccoci quindi giunti al grande giorno, il click day bonus ambiente!

Eccoci quindi giunti al grande giorno, il click day bonus ambiente!

Atteso da oltre un milione di cittadini italiani, ansiosi di incassare il bonus mobilità per aver acquistato da maggio a ieri una bicicletta muscolare o elettrica un monopattino o un balance. Finalmente da domani, tre novembre, sarà possibili registrarsi nella piattaforma del ministero dell’ambiente e una volta fornite tutte le rispose al sistema automatico di raccolta dati si vedranno entro, i 10 gg successivi, accreditare nei loro conti la cifra media di 500 euro.

E probabile che essendo questo fondo limitato a 220 milioni qualcuno rimanga fuori da questo contributo, anche se solo momentaneamente, nessuna paura quindi poiché il ministro cinque stelle Sergio Costa ex generale della guardia di finanza, uomo d onore, ha promesso che colmerà la parte mancante attraverso un incremento del contributo, accontentando tutti ma proprio tutti.

Molto bene, quindi, da domani tutti ai blocchi di partenza pronti a scattare dal divano al computer per inserire il più velocemente possibile i dati richiesti.

Come molti di voi sapranno contemporaneamente a questo momento partirà la cosi detta fase 2. Ovvero si potrà richiedere il bonus per poi spenderlo direttamente nei punti vendita accreditati dal sistema.

Noi di Ecomission siamo presenti assieme ad altre centinaia di aziende che come noi commercializzano questi articoli per la mobilità alternativa auspicando che qualche traccia del fondo sia ancora presente nel contenitore.

Comunque vada, aldilà delle battute di spirito, il governo con questa legge ha dato una scossa importante ad un settore che meritava maggior visibilità e che di fatto, grazie anche all’ incremento del numero di km delle piste ciclabili in molte città d’ Italia, ha registrato un buon risultato.

A Genova il sindaco Marco Bucci e l’ assessore alla mobilità Matteo Campora hanno dato una accelerata a quei progetti fermi nei cassetti da molti anni. Oggi Genova ha più di cento km di piste ciclabili e molti altri km sono in previsione entro questo primo mandato. Mancano ancora numerosi bike parking ma siamo certi che si provvederà anche a questo.

 

 

Altri Post

4 commenti

  • lwRhYyHkN: December 02, 2020

    BaUEVCHjAGKDzP

  • IjXOquCSe: December 02, 2020

    iykbJaNESwCB

  • SaTEwYOqKinBZpG: November 14, 2020

    UolnsCKJW

  • FUyWPQJor: November 14, 2020

    QowvaPkCUZqpdRYh

Lascia un commento